Referral Banners HUMUS: L'insostituibile sostituibilità della Nutella. La crema di iN's batte crema della Ferrero

mercoledì 25 giugno 2014

L'insostituibile sostituibilità della Nutella. La crema di iN's batte crema della Ferrero

Chissà quante volte siete stati presi con le mani nel sacco. O sarebbe meglio dire con il dito nel barattolo, tutto sporco che tira su una noce filante di crema alla nocciola, gustosa, grassa e zuccherosa, con tanti saluti ai buoni propositi. Proprio non potete resistere, non è vero? Nutella è unica, ma sarà poi vero o è la solita leggenda pubblicitaria messa in piedi dagli esperti di marketing? Che mondo sarebbe senza Nutella! Chi l'ha pronunciata per primo questa frase, il consumatore goloso o il pubblicitario? Ad ogni modo Nutella resta uno dei prodotti più unanimemente presente nelle case degli italiani, resiste a tutto, alla crisi, alle diete, alle accuse di nocività: alla gola non si comanda e Nutella è insostitubile. Ma sarà pur vero? Tante volte abbiamo provato ad imbatterci in prodotti sostitutivi della Nutella, con la speranza di trovare un prodotto ugualmente gustoso ma più economico. Il risultato è sempre stato disastroso o quantomeno lontano dall'originale. Stavamo quasi per convincerci che niente può eguagliare la Nutella, quando da In's ci imbattiamo in una crema di nocciola. Decidiamo di provarla e il barattolo si è svuotato in fretta, quasi alla stessa disarmante velocità con cui finiscono i barattoli di Nutella. Si avvicina? No, in qualche modo la crema di nocciola venduta da In's supermercati ci pare addirittura più buona (forse anche perché siamo più pronti ad esplorare sapori diversi da quando non guardiamo tv e non rimaniamo assuefatti dalle pubblicità). La crema di nocciola di In's è prodotta da una casa belga, sull'etichetta c'è scritto Jolies, il sapore si avvicina moltissimo e non ci fa sentire la nostolgia. Abbiamo provato a riassaggiarle entrambe a distanza di pochi secondi e ci sembra proprio che sì, la crema alla nocciola di In's la preferiamo alla Nutella, forse anche perché ne preferiamo la consistenza, più morbida e meno pastosa. 

Se poi vogliamo pignolamente fare i salutisti - nota è la storia dell'olio di palma - possiamo dire che per la salute anche questa crema non è il massimo, le nocciole sono appena il 13% (come Nutella appunto) e gli ingredienti fondamentali sono zucchero e olii vegetali (olio di palma anche loro?). A livello di qualità - e probabilmente di gusto - si possono trovare prodotti anche migliori. Cercando informazioni su internet ci siamo imbattuti in un interessante e completo articolo del blog Papille Vagabonde (Le nutelle top, sono meglio le creme alla nocciola e cacao del supermercato o quelle dei negozi di lusso gourmet), che fa un quadro generale attraverso tabelle comparativ tra la Nutella e le altre creme. Se poi proprio la salute viene prima di tutto, ci sono anche creme biologiche senza zucchero, col 100% di nocciole. Qualcuno può trovarla amara, ma perché non fare un tentativo, magari vi scoprirete dei palati raffinati: Crema 100% Nocciole - 200g - Probios Alimenti.
Se poi volete cimerntarvi voi stessi alla ricerca della sostituibilità (in)sostituibile della Nutella, allora potete anche azzardare una crema alla nocciola fatta in casa, scegliere voi gli ingredienti, i dosaggi, con e senza zuccheri, forse riuscerete a produrvi la vostra unica e inarrivabile Nutella ad personam. 

Altri articoli:
articolo uscito sul Time: The Definitive Ranking of Nutella Alternatives

 

Nessun commento:

Posta un commento